"MuriLiberi", edizione 2021 - Comune di Bomporto

Notizie - Comune di Bomporto

"MuriLiberi", edizione 2021

 
'MuriLiberi', edizione 2021

Bomporto, Solara e Sorbara si vestono
d’arte con Muriliberi

Il 18 settembre inaugura la rassegna d’arte contemporanea

 

L’arte contemporanea torna protagonista a Bomporto, Solara e Sorbara per la seconda edizione di “Muriliberi”. Dopo il successo dello scorso anno, si rinnova l’iniziativa promossa dal Comune di Bomporto con il coordinamento della giornalista a curatrice indipendente Laura Solieri, che porterà i partecipanti a scoprire il territorio bomportese lungo tre itinerari per tre diverse forme d’arte: fotografia a Bomporto, pittura a Solara e grafica a Sorbara.

Quindici opere di altrettanti artisti che andranno a comporre un’originale esperienza di street art, in grado di valorizzare allo stesso tempo l’opera e il contesto in cui è inserita. Nelle creazioni degli autori, provenienti da varie parti d’Italia, la loro personale interpretazione del tema scelto per questa seconda edizione, la Terra, intesa come campagna, elemento identitario della comunità bomportese per il ruolo centrale che ha avuto nella storia del paese.
Gli artisti sono suddivisi in tre sezioni (in ordine alfabetico):
-Grafica: Enrica Bergonzini, Daniel Bund, Fabio Govoni, Elisa Paganelli, Filippo Partesotti

-Fotografia: Nicola Casamassima, Piero Cipollone, Stefano Montinaro, Paolo Lorenzi, Beppe Zagaglia

-Pittura: Enrica Berselli, Leopoldo Cavaliere, Barbara Giorgis, Enrico Manelli, Marco Mazzoni

 

L’edizione 2021 della rassegna inaugura sabato 18 settembre alle 11, alla presenza dell’Assessore regionale alla Cultura Mauro Felicori, e resterà allestita fino al 17 ottobre. Il catalogo sarà disponibile a partire dal 18 settembre presso la biblioteca comunale "J.R.R. Tolkien" e gli uffici comunali, nonché pubblicato on line su questa pagina.

 

“Muriliberi ritorna con lo stesso format, basato sul concetto di libertà abbinato a quello di arte, con il muro protagonista perché simbolo di arte libera e accessibile a tutti – spiega Angelo Giovannini, Sindaco di Bomporto –. Anche per questa edizione saranno tre i percorsi tracciati per attrarre gli appassionati e i curiosi, sia dalla nostra provincia che da quelle limitrofe, quindici tappe che dovranno anche meravigliare chi questi luoghi li vive quotidianamente e li vedrà in nuova veste. Per noi si tratta non solo di un’occasione per diffondere la cultura dell’arte e della bellezza, ma anche per promuovere il territorio coi suoi monumenti e i suoi angoli più caratteristici da mostrare, con orgoglio, ai visitatori che si recheranno nel nostro Comune, come la Pieve Matildica di Sorbara, la Darsena ottocentesca di Bomporto, Piazza Marconi di Solara dove si trova il disco commemorativo per Luigi Ghirri. L’invito a tutti è di venirci a trovare e lasciarsi stupire da Muriliberi”.

Pubblicato il 
Aggiornato il